18 novembre, 2018

Il portale podistico
PESO A 5.50 E MP MONDIALE PER IL CENTENARIO MARIO RIBONI

PESO A 5.50 E MP MONDIALE PER IL CENTENARIO MARIO RIBONI

È stato il primo italiano a prendere parte a una competizione sportiva a 100 anni compiuti, inaugurando così una nuova categoria tricolore dei Master: la M100 (riservata appunto a chi ha compiuto i 100 anni). Lui è “SuperMario” Riboni, nato a Milano il 13 giugno 1913, dietro le spalle una lunga carriera agonistica che l’ha visto in pedana anche con Adolfo Consolini, oltre a una vita intensa con tanto di partecipazione alla terribile Campagna di Russia. Tesserato oggi per l’Olimpia Amatori Rimini, grazie a una speciale deroga concessagli dal Comitato Regionale Lombardia, domenica 16 giugno ha potuto partecipare alla fase regionale dei Campionati Italiani di Società Master su pista al “suo” campo Giurati, luogo che per decenni l’ha visto protagonista dei lanci, con ben 30 titoli italiani e 6 mondiali “in sacoccia”. Sostenuto da Carmelo Rado, baldo giovincello di “sole” 80 primavere suo compagno di colori in quel di Rimini, si è subito ripreso da una scivolata al primo tentativo e al secondo lancio ha mandato il suo peso da 3kg ben 5.50 metri più avanti, nuova miglior prestazione mondiale M100 (precedente limite

mondiale 5.11, 2008, Takashi Shimokawara, giapponese classe 1906, quindi all’epoca 102enne; precedente europeo M100 2.84, 2009, Alfred Proksch, austriaco classe 1908, allora 101 anni). A Riboni, subito dopo la gara, è stato anche consegnato da Claudio Gallo, a nome dell’Assessorato allo Sport, il premio “La rosa camuna” della Regione Lombardia. A proposito di Carmelo Rado, invece, ricordiamo che è stato un ottimo atleta, settimo nel disco ai Giochi di Roma 1960 e adesso titolare delle migliori prestazioni mondiali M70 e M75, nonché colui che segnalò alla Fidal, agli inizi degli anni ’70, un certo Marcello Fiasconaro… Ero all’Arena quando, nel 1973, quel ragazzone arrivato da poche decine di mesi dal Sudafrica corse gli 800 metri in 1:43.7, ancora oggi record italiano e allora primato mondiale della distanza… E c’ero anche domenica al Giuriati. L’atletica italiana è nei miei occhi e nel mio cuore.

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts