21 luglio, 2018

Il portale podistico
In una domenica bagnata ad Illasi e Monselice

In una domenica bagnata ad Illasi e Monselice

Continua la fase stagionale di maltempo, che colpisce soprattutto nei fine settimana, e di pari passo continua la perdita di iscritti, anche piuttosto sostanziosa come nel caso di questa domenica, alle ludico motorie programmate proprio in questo periodo. Abbiamo visto in modo ancora più evidente forse, rispetto alle ultime settimane, come già le minacce dalle previsioni e poi il cielo carico della mattina, riescano a tenere lontano anche la metà dei loro iscritti standard ed i vuoti  sui percorsi in entrambe le ludico motorie in cui eravamo presenti come Gruppo erano più che evidenti.

Cominciando dalla 14^ CORRILLASI, organizzata ad Illasi (VR) dal Gruppo Marciatori Valdillasi, dove nell’ edizione dello scorso anno era stato battuto il record con circa tredicimila presenze, si è notato subito che le cose sarebbero andate diversamente, quando attorno alle sette e trenta del mattino il piazzale antistante le iscrizioni, che abitualmente a quell’ora era intasato di podisti in cerca del cartellino o pronti a partire, risultava praticamente vuoto e solo all’interno della tensostruttura adibita poi a ristoro e premiazioni si poteva notare un certo assembramento. Anche se gli oltre seimila iscritti, che alla fine sono stati comunicati come dato statistico, farebbero esultare qualsiasi organizzatore, qui ha lasciato un po’ l’amaro in bocca, visto che tutto l’apparato era previsto e preparato logicamente per altri numeri, compreso l’importante capitolo delle spese sostenute per tutto quanto riguarda i servizi rivolti all’accoglienza ai partecipanti e la messa in sicurezza dei luoghi interessati dall’evento. Comunque tutti coloro che non si lasciati intimorire e si sono messi in marcia sugli abituali percorsi da 7, 12 e 18 km hanno potuto apprezzare non solo l’ottima predisposizione appunto di tutti quelli che sono i servizi sui percorsi stessi, ma anche l’ambiente ed i luoghi attraversati che, anche se sotto la pioggia e con il fango che a tratti faceva rallentare il passo, hanno sempre il loro fascino, con il loro continuo e morbido saliscendi in un intercalare di vigneti ed ulivi veramente molto suggestivo. Nel ricordo di quanti hanno partecipato rimarranno sicuramente anche i punti ristoro sui percorsi, in modo particolare quello allestito dal Gruppo Alpini della frazione Cellore, dal quale era veramente difficile staccarsi e ripartire con tutto quello che abbondantemente gli addetti continuavano a mettere a disposizione dei presenti, presenti che da parte loro hanno fatto di tutto per dimostrare il loro apprezzamento.

Un dato abbastanza anomalo si deve rilevare per quanto riguarda il numero dei Gruppi iscritti a questa 14^ edizione della CORRILLASI: sul tabellone ne sono comparsi ottantotto, tanti certamente, ma ben cinquanta in meno dello scorso anno. Fatto questo anomalo in  quanto le avverse condizioni meteo normalmente incidono fortemente sulle iscrizioni dei singoli ma non in maniera così rilevante su quella dei Gruppi: comunque SALCUS c’era ed è stata chiamata in 53^ posizione.

Altra ludico motoria in cui SALCUS era presente è stata la 35^ Marcia Città di Monselice, manifestazione molto apprezzata per l’ottima organizzazione  da parte del noto e storico sodalizio dei Podisti Monselicensi:   anche qui il dato più rilevante è stato purtroppo il dimezzamento dei partecipanti, passando dagli oltre tremila dell’ultima edizione ai poco oltre i millecinquecento di questa, podisti che dopo la partenza si sono presto diramati sui tre percorsi da 7, 13 e 19 km ricavati attorno aIMG-20180311-WA0097 Monte Ricco e sulla parte dei Colli Euganei a cui la città della Rocca è addossata. All’organizzazione va riconosciuto in ogni caso l’impegno affinchè tutti i servizi ai partecipanti potessero funzionare nel modo migliore e si può dire che alla fine siano riusciti nel loro intento, in relazione anche alle condizioni in cui hanno dovuto operare, raccogliendo unanimi consensi.

Discorso Gruppi con la constatazione che anche a Monselice il calo di quelli presenti c’è stato, anche se percentualmente meno vistoso rispetto ad Illasi, comunque rispetto agli ottantuno del 2017 quelli letti quest’anno sono stati settantuno con la SALCUS inserita in sessantunesima posizione.

Per domenica prossima 18 marzo proponiamo Gruppo unito alla 30^ edizione della “Quattro salti con le Rane”, ludico motoria organizzata a Vangadizza di Legnago dal  locale ed omonimo G.P.D. “Le Rane” con percorsi pianeggianti da 7, 12 e 18 Km: iscrizione € 1,50 solo servizi oppure € 3,00 con riconoscimento (bottiglia di vino): adesione al Gruppo entro la serata di venerdì 16 marzo.

 

Buone corse e camminate a tutti.

 

 

 

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts