19 settembre, 2018

Il portale podistico
SALCUS da Zimella ad Arcole

SALCUS da Zimella ad Arcole

Due appuntamenti ravvicinati ed anche territorialmente vicini quelli che ci hanno visti presenti in questo ponte festivo fra domenica 29 aprile e martedì 1 maggio, precisamente le ludico motorie di Zimella e di Arcole, ambedue nel veronese e favorite ancora una volta da questo periodo da condizioni meteo ottimali.

Il piccolo centro di Zimella domenica mattina si è visto invadere da circa duemilacinquecento podisti, arrivati qui per partecipare alla sua “Marcia di San Floriano” giunta quest’anno alla sua 37^ edizione ed organizzata dalla locale Polisportiva GEMINA su quattro percorsi: km 7 ed 11 pianeggianti, 16 e 20 misto collinari. Percorsi impeccabilmente messi a punto dal punto di vista della segnaletica e del personale addetto alla messa in sicurezza e che hanno portato i partecipanti a muoversi nella quiete della campagna circostante fino a spingersi, appunto per chi ha scelto i percorsi più impegnativi, sulle prime salite dei Berici meridionali, trovando sulla loro strada numerosi e ben attrezzati punti ristoro. Alla fine commenti positivi ed unanimi complimenti agli organizzatori che anche quest’anno hanno visto incrementare il numero dei Gruppi aderenti e premiati con una classifica in cui sono arrivati a scriverne settantaquattro con la SALCUS ottimamente posizionata al nono scalino della graduatoria.

Solo un giorno di mezzo ed eccoci già al primo Maggio, un martedì mattina che ci ha visti subito ad Arcole, presenti alla 30^ edizione della “Marcia Santuario S.M. dell’ Alzana”, ludico motoria ottimamente curata dal locale e molto attivo G.P. AVIS Arcole ed organizzata in questo territorio famoso ovunque per la coltivazione del suo asparago D.O.C. e, storicamente parlando, per il passaggio delle truppe Napoleoniche che qui hanno lasciato tangibili tracce delle loro battaglie. Percorsi misto campestri quindi, di 5, 9, 12 e 20 km, completamente pianeggianti e disegnati fra il paese e la campagna che lo circonda: qui i percorsi magari non sono ricordati per suggestivi paesaggi o per i sentieri fra i boschi come quelli delle relativamente vicine alture dei Berici e dei Lessini, ma gli organizzatori sanno farli ben apprezzare e ricordare con la loro ospitalità e con i loro famosi punti ristoro, molto apprezzati dalla grande maggioranza dei partecipanti che amano mescolare nella giusta dose il piacere della camminata a quello della spontanea convivialità, mettendo a dura prova il lavoro dei volontari addetti alla preparazione di quelli che per qualcuno diventano veri e propri “pranzi” all’aperto, con tanto di risotti, panini,grigliate e quant’altro si possa trovare. Alla fine molta soddisfazione per l’affluenza, sia di singoli che di Gruppi, per una partecipazione complessiva assestata attorno alle duemila unità. Per quanto riguarda in modo specifico i Gruppi, di questi qui ad Arcole ne sono stati premiati cinquantotto, sempre seguendo la linea dei premi che valorizzano il territorio come vino ed asparagi: infatti bottiglie e mazzi del prodotto simbolo sono stati consegnati ancora una volta a scalare in base alla posizione in classifica, classifica in cui la SALCUS è stata letta in undicesima posizione.

Per domenica prossima 6 maggio torniamo a proporre a quanti ci seguono due manifestazioni:

– la 6^ edizione della “Ciacolando in compagnia” organizzata a Legnago dal locale G.P. AVIS Casette con percorsi da km 7-13-19 pianeggianti: adesioni entro mezzogiorno di sabato 5 Maggio.

– la 44^ edizione della “Spiga d’Oro” ad Alte di Montecchio Maggiore, misto collinare con percorsi d 6, 12 e 20 km: adesioni entro le ore 18.00 di venerdì 4 maggio.

 

Buone corse e camminate a tutti.

 

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts