12 Agosto, 2022

Il portale podistico
Week-end con cross e tanta strada

Week-end con cross e tanta strada

Oltre al 3° Cross della Val Musone di Osimo (AN), prova di apertura della stagione nazionale della corsa campestre fabianoproiettata verso i Campionati Europei di Dublino c’è anche tanta strada nel prossimo week-end. Torna, infatti, sabato 6 novembre, tra Tuscania e Tarquinia, l’Ultramaratona degli Etruschi. L’evento che lo scorso anno aveva assegnato il titolo mondiale della 100 km, anche quest’anno prenderà il via da Tuscania. Partenza alle 10 con i primi 2 km da correre nel cuore delle mura del centro storico, poi altri 35 km attraverso la Tuscia fino ad arrivare nei pressi di Tarquinia dove inizia la parte a circuito, 14 chilometri da ripetere 4 volte (56 km totali) e poi la parte finale di 7 chilometri con la dura salita che porta a piazza Cavour, Tarquinia, accanto al Museo Nazionale Etrusco, sede dell’arrivo.

In campo maschile, fari puntati sul romano Giorgio Calcaterra, dominatore delle precedenti edizioni della manifestazione e campione europeo e del mondo in carica grazie al successo dello scorso anno. Sarà lui, forte di un personale sulla distanza di 6h37:41, l’atleta da battere. Tra le donne, invece, attesa protagonista la primatista italiana della specialità (7h28:00) Monica Casiraghi che ha al suo attivo un un titolo mondiale (Taiwan 2003) ed Europeo (Faenza 2004). Abbinata alla prova di 100 chilometri, anche una di 30 chilometri con traguardo a Tarquinia. Novità dell’edizione 2009 è la “Staffetta del Mediterraneo”, aperta a tutti, che vedrà i podisti dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo affrontarsi, con squadre di 4 atleti, in una gara a staffetta sui 18 chilometri (4,5 km ciascuno) nel centro storico di Tarquinia. Attese al via una ventina di squadre di altrettante nazioni. Prologo della manifestazione, venerdì 6 novembre, allo Stadio di Tuscania, con centinaia di giovani studenti della Tuscia alle prese con “Piccoli Etruschi corrono”, una gara a staffetta sui 50 metri.

Il giorno seguente sarà, invece, la volta della “Maratona di Livorno”, giunta alla sua XXIX edizione e che comprende anche una mezza maratona. Il percorso attraversa inizialmente il centro della città per poi portarsi sul lungomare con il traguardo su pista nel Campo Scuola di via Allende. Gli atleti correranno anche all’interno dell’Accademia Navale presso il brigantino interrato utilizzato dagli allievi per l’addestramento. Sempre domenica al via “XI Maratona Internazionale Ravenna Città d’Arte” e la “III Yoga Half Marthon”, calate nella suggestiva cornice d’arte e di storia della città bizantina e del Parco del Delta. Tra gli uomini, in gara il carabiniere Denis Curzi per un test di 30 km in vista della Firenze Marathon a cui parteciperà insieme al finanziere Daniele Caimmi. Africani favoriti per il successo finale con in testa il keniano Philemon Kipkering che trionfò su queste strade già nel 2006, con l’allora record, poi migliorato di 1’28” l’anno successivo dall’altro keniano Julius Kirwa Choge 2h14:05. Maratonine anche a Collepasso (LE) con la “XXIV Salento Half Marathon”, a Paese (TV) con la “II Maratonina di San Martino” e in provincia di Milano dove si disputerà la “VI Mezza Maratona di Cesano Boscone”.

A Cuneo, infine, domenica l’appuntamento è con la XXI Straconi Golden Run, gara internazionale ad invito sui 10 km per gli uomini e sui 6 km per le donne. Contestualmente si disputerà anche la III Coppa delle Alpi, manifestazione internazionale di corsa su strada a squadre maschili e femminili riservata alle rappresentative regionali o dei club delle aree confinanti con le Alpi. Tra le donne in gara la vincitrice dell’edizione 2008, Vincenza Sicari (Esercito), e la seconda classificata, l’ungherese Judit Varga (Assindustria Sport PD). Al maschile, invece, sono annunciati il keniano Zakayo Kipsang Biwott (Polisportiva Corso Italia), Seren Philemon (Atletica Saluzzo) e il marocchino Mostafa Errebbah. Tra gli atleti italiani i poliziotti Lorenzo Lazzari e Fabrizio Sutti e l’aviere Francesco Bona

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts