12 Agosto, 2022

Il portale podistico
Mesola dalla testa della gara

Mesola dalla testa della gara

Mattinata all’apparenza molto poco primaverile in quel di Mesola,essendo presenti nubi nel cielo(non provenienti dal nord Europa…)assai minacciose,ma per fortuna dissolte con l’avvicinarsi delle partenze delle varie gare.I favoriti della gara assoluti sembrano essere Giuseppe Mucerino(Prosport Ferrara)che a giorni partirà per Londra per correrne la famosa maratona in programma il prossimo 25 aprile,Rudy Magagnoli(Salcus) e Alberto Felloni(CUS Ferrara).La partenza avviene alle 9:30 ed è subito Mucerino che s’incarica d’imporre l’andatura,la quale non sembra rispecchiare granchè l’ipotetico ritmo di proiezione in maratona passando al primo mille in 3’06″(forse più corto di 3-4″),ed infatti soltanto Magagnoli riesce a rimanergli in scia,con Felloni a 30mt e il resto del gruppo poco più staccato.Continua a spingere e a mantenere la testa della gara l’atleta partenopeo facendo segnare un 3’12” e un 3’13” al 2o e 3o mille,con Magagnoli sempre alle calcagna fino all’ingresso in pineta quando una piccola incertezza del battistrada consente

 all’inseguitore di affiancarsi e procedere in quel modo fino al suggestivo passaggio dentro la torre Abate,all’altezza del 5,5km(4o mille in 3’17” e 5o in 3’14”).In quel momento vi è stato un allungo di Mucerino che ha messo in difficoltà Magagnoli il quale ha iniziato a cedere qualche mt,che riesce però a contenere nell’ordine dei 25-30.Il 6o e 7o mille vengono percorsi in 3’23″(sicuramente più lungo di 15″) e in 3’08”,e la tenacia di Magagnoli fà sì che al 7,5km avvenga il riaggancio dei due.Magagnoli però a questo punto non ci stà ed all’8okm forza l’andatura(3’19” ma anche questo probabilmente più lungo)e stacca l’avversario.Ma poco oltre,il battistrada comincia ad avere smorfie di dolore in viso che non sembrano essere causate dal ritmo sostenuto,infatti il 9o e 10o mille sono da lui percorsi in 3’09” e 2’50″(evidentemente molto più corto)quindi non andature poi così proibitive,e taglia il traguardo in 31’55” con 15″ di vantaggio sù Mucerino e 2’20” sù Felloni che mantiene agilmente la terza posizione.In seguito si verrà poi a sapere che Magagnoli dal mercoledì ha sofferto di un virus intestinale che purtroppo si è ripresentato a 2km dall’arrivo!

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts