02 Luglio, 2022

Il portale podistico
Salcus in evidenza anche in Romagna

Salcus in evidenza anche in Romagna

S.MAURO PASCOLI. Ancora un festival marocchino ha caratterizzato il “32° Giro della Torre”, svoltosi nella Festa dei Lavoratori, con più di 1200 adesioni. Basti pensare che è la settima nelle ultime 13 edizioni e che nessun keniano vi ha mai posto la firma. Stavolta fra i 213 iscritti nella prova agonistica di 10.000 metri (la prima del “SuperCampione”) erano in 4 e tutti agguerriti, tanto che 3 di loro si sono subito sganciati per dar la caccia al tv del primo passaggio. La relativa volata ha premiato, in 7’09”, Abdelhadi Tyar, ma poi il barbuto si è fatto riprendere da Taoufique El Barhoumi della Salcus di Occhiobello (RO)

 e da Mohamed Laquoahi, ed insieme hanno percorso altri 2 giri. Intanto dietro Gianluca Borghesi preferiva una gara in rimonta ed all’attacco del quarto e decisivo giro aveva già staccato Abderrazak Haoul compagno di squadra di El Barhoumi . Ma il terzetto era lontano e nella lunghissima volata per il successo emergeva ancora la sagoma di El Barhoumi, che bissava il 2009 in 31’05”, con un margine di 19” su Tyar, 35” su Laquoahi, 52” su Borghesi e 59” su Haoul, poi a completare la top ten nessun’altro romagnolo. La prova femminile ha trovato in Laura Giordano la vera mattatrice, l’unica che poteva permettersi un’andatura sotto i 3’40”. Si poteva ipotizzare la caccia al suo record di 35’19”, ma la Campionessa Italiana sui 42 km ha confessato di essere ancora imballata dai “ritmi maratona” e sta ritrovando gradualmente la brillantezza. Lo testimonia il 36’31” finale, con il quale entra per la quinta volta nell’Albo d’oro, ed il distacco di 3’08” su Fausta Borghini e 3’47” sulla Graffiedi. I vincitori di categoria sono: Tiberti, Bifulco, Caldiroli (32’31”), Altini (35’42”), Accalai (38’59”) e fra le donne Neri, Randi (40’36”) e Canarecci (46’52”) Classifica Completa

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts