24 Agosto, 2019

Il portale podistico
MARATONA PIU' ASSURDA DEL MONDO X GUINNESS di Solidarietà

MARATONA PIU' ASSURDA DEL MONDO X GUINNESS di Solidarietà

“QUANDO ASSURDITA’ FA RIMA CON SOLIDARIETA'”
Questo potrebbe essere il motto di una simpatica iniziativa che si svolgerà serata di mercoledì 1 Settembre alla Villa Comunale di Ragusa Ibla, in occasione della manifestazione IBLANIMATA, (inserita nel programma dell’Estate Iblea 2010), e che 3 volte la settimana si occupa di tener desta l’attenzione di turisti e bambini in transito per il quartiere barocco. Nello specifico, si tratta di stabilire un nuovo Guinness, relativo alla “Maratona a Girata su tavolo da ping-pong” (LA MARATONA PIU’ ASSURDA DEL MONDO A TUTTI GLI EFFETTI, su questo non ci piove ndr…)
Uno sforzo atletico di Corsa e camminata che si protrarrà per ben 4947 girate complete attorno ad un tavolo omologato da Ping-pong ( 2,74 x 1,525 mt- quindi

 8,53 metri a giro) per raggiungere la fatidica distanza di Maratona dei 42195 Metri.
Protagonisti della simpatica (quanto faticosissima impresa!!) saranno tre podisti navigati del movimento provinciale, con ottime doti di ultra-maratoneti; ovvero il vittoriese Enzo Taranto e l’acatese Lorenzo Sanzone della “No al doping di Ibla” e per il gentil sesso, una validissima rappresentante come la teutonica della Contea Inge Hack, portacolori della Modipa Athletic Club.
Alla fine oltre alle innumerevoli girate, dovranno mettere nel paniere ben 19788 Curve, che rappresentano la vera difficoltà tecnica di tale gesto atletico.
La prova si terrà vicino alla bambinopoli dei Giardini Iblei con inizio alle ore 17.00, e il vero slogan dell’iniziativa sarà “SVEGLIA IL TUO CUORE C’E’ BISOGNO DI UN ATTO D’AMORE” presente nelle magliette degli atleti, e tale manifestazione servirà da sprone per una serata di Raccolta- fondi pro Centro Risvegli Ibleo, la Onlus che si è intestata la battaglia per la costruzione d’un Centro per Malati in Stato vegetativo in provincia di Ragusa.
Tecnicamente affiatati, useranno la tecnica dello “short-track” o del ciclismo su pista, col primo a dettare il ritmo a rotazione per ogni Km (117 Giri), e poi cambiare senso di rotazione, da orario ad anti-orario e viceversa.
I tre atleti sperano di concludere la loro fatica in meno di 9 ore, anche se non sarà facile a causa proprio dell’infinità di curve che affatica molto dal punto di vista muscolare.

Ma se il tentativo andrà a buon fine, un’altro record sicuramente sarà più che visibile:

Quello dello “SCONTRINO CRONOMETRICO PIU’ LUNGO DEL MONDO”.

Considerando le quasi 15 mila battute, alla fine un bel chilometro di carta ne verrà fuori.

Staremo a vedere:

QUANDO ASSURDITA’ FA RIMA CON SOLIDARIETA’ SVEGLIA IL TUO CUORE C’E’ BISOGNO DI UN ATTO D’AMORE

Gli slogan che lucchicheranno in questa

prima calda serata settembrina nel quartiere Barocco.

IN BOCCA AL LUPO a tutti!!!

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts