01 Dicembre, 2020

Il portale podistico
Ayanu Melese Bekele vince alle Zampine

Ayanu Melese Bekele vince alle Zampine

Scritto da Sandro Partesani Zampine (Stienta) – Il successo tecnico e numerico era quasi scontato, la gara podistica di ferragosto è una delle più antiche e conosciuto nel panorama polesano dell’atletica, il risultato non è stato al di sotto delle aspettative degli organizzatori. Ottima la partecipazione, importante dal punto di vista strettamente tecnico lo svolgimento della gara. Primo posto assoluto per l’atleta etiope in forza alla società veronese Atletica Bovolone Ayanu Melese Bekele in 27′ 03” che ha preceduto Massimo Tocchio, 27′ e 34, Salcus di Santa Maria Maddalena. Sul gradino più basso del podio Isacco Piubelli, distanziato dal vincitore di quasi un minuto e mezzo. Tra le donne affermazione di Romina Fiorini, Happy Runners, al secondo posto Lisa Borzani, Atletica Padova, terza Leila Bourghiba dell’Uisp Lughesina. Ancora da segnalare le affermazioni nelle diverse categorie d’appartenenza. La società più numerosa, quasi padrona di casa, la Salcus di Santa Maria Maddalena che ha presentato al via ben 56 concorrenti, seguita

 dalla Quadrilatero di Ferrara, 44 podisti e al terzo posto a pari merito i Podisti Centesi e Ferrara che cammina. La categoria ‘E’ ha visto prevalere Federico Antonioli dell’Atletica Bondeno davanti a Federico Pozzato (Gruppo Podistico Porto Tolle) e Mauro Galetto (Salcus), Valerio Iodice è primo della ‘F’ davanti a Marco Turri (Atletica Padova) e Alfredo Tartari (Gp Galliera). In questa categoria sono da rilevare i piazzamenti dei fratelli Luca e Matteo Bimbatti, stientesi, rispettivamente al settimo e ottavo posto al traguardo. Matteo è triatleta di livello regionale ed è riuscito a raggiungere l’onorevolissimo piazzamento grazie agli allenamenti continui nella disciplina a lui più consona. Proseguendo nell’elenco delle classifiiche di cateogoria la ‘G’ segna il primo posto di Cesarini Venturini che ha preceduto Corrado Reggiani e Stefano Baraldini, la ‘D’ ha piazzato sul gradino più alto Filippo Andreose dell’Assindustria Rovigo con Emanuele Piubelli e Luca Menegatti rispettivamente al secondo e terzo posto. Chiudiamo le categorie maschili della corsa podistica con la ‘H’ e la ‘I’. Nella prima affermazione per Antonello Satta, Runners Padova, al secondo e terzo posto due atleti della Salcus: Agostino Libanori e Italo Nessi. La seconda ha visto primeggiare Renzo Bressan, Avis Taglio di Po, davanti a Giancarlo Simeoni, Tranese e Romolo Soffiati, Quadrilatero. Capitolo a parte per la mini podistica. In campo femminile sono risultate prime sul traguardo Asia Brunetti dell’Atletica Faenza nella categoria ‘M’ e Marika Zanella, Quadrilatero, nella L. Tra i maschi primo posto per Marco Pirazzini, Cus Ferarra, categoria ‘C’, Andrea Tuffanelli, Quadrilatero, categoria ‘B’ e Stefano Quadretti, appartenente al Quadrilatero di Ferrara, nella categoria ‘A’.

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts