14 Ottobre, 2019

Il portale podistico
Grande successo per la festa sociale della Salcus

Grande successo per la festa sociale della Salcus

Quella del 4 dicembre 2011 è stata una domenica dedicata interamente alla promozione di valori di uno sport, quale l’atletica leggera, e al festeggiamento di una società che ormai vede crescere il suo potenziale di anno in anno. Il teatro sociale “Giovanni Paolo II” ideato da Don Gino, ex parroco di S.M.Maddalena tristemente scomparso nel corso del mese di settembre, è stato il palcoscenico ideale per il raggiungimento di un obiettivo che va oltre i fini sportivi di una società, definita da tempo e da molti una vera e propria Famiglia. Sono saliti sul palco ospiti di levatura sportiva e politica, a comiciare da Daniele Trevisi, speaker ormai conosciutissimo dai podisti della zona, al quale vanno i più sentiti complimenti per la professionale e piacevole direzione del programma pomeridiano. Sono stati premiati tutti i responsabili della Società, a partire dal Presidentissimo Giuseppe Scanavini e la moglie Marilena Aglio apparsi veramente emozionati, il responsabile del settore Fidal Mosè Fabbri e quello Fiasp Diego Voltolin.

Per il primo anno sono intervenute anche autorità politiche come il Presidente della Provincia di Rovigo Tiziana Virgili e l’Assessore allo sport di Occhiobello Davide Diegoli. Entrambi hanno sottolineato l’importanza raggiunta da tale Società a livello provinciale e regionale e per aver fatto fronte all’ondata di crisi sociale, politica ed economica di questo periodo grazie al lavoro quotidiano garantito dai dirigenti volontari. Successivamente sono stati presentati e premiati tutti gli atleti tesserati, in particolare evidenziando i risultati agonistici di maggior rilievo. A livello di squadra quello più importante rappresenta sicuramente il titolo nazionale Uisp di corsa campestre aggiudicato quest’anno proprio sui prati del Parco Urbano di Ferrara. Ad arricchire ulteriormente il tasso tecnico-sportivo del pomeriggio, dipingendolo sempre più di azzurro, ci hanno pensato l’atleta della nazionale e del C.S Esercito Elisa Cusma accompagnata dall’allenatore Claudio Guizzardi, il mezzofonsita Marco Salami sempre del C.S Esericto campione italiano 2011 dei 1500m indoor e l’atleta dell’Areonautica Militare Domenico Ricatti, giunto terzo ai recenti Campionati Italiani di Mezza Maratona.

Grazie all’intervento di Giannantonio Vallese, sempre più fulcro della Società, si è parlato anche di settore giovanile e delle attività svolte all’interno delle scuole per fornire ai ragazzi un’adeguata istruzione sportiva ed educativa finalizzata all’apprendimento delle capacità motorie sotto forma di carattere ludico. A chiudere la giornata la consueta cena sociale presso il centro sociale le “Quattro Lamiere” a Zampine di Stienta.

About The Author

Related posts