21 Giugno, 2021

Il portale podistico
Dimagrire dopo Pasqua

Dimagrire dopo Pasqua

10153722_660455213989802_6605764312771966575_nDurante le ferie pasquali abbiamo esagerato con i dolci o con una portata in più? …Elenchiamo allora alcune regole per rimetterci in forma: 1. Non digiunare per dimagrire! Quando il corpo riceve poco cibo reagisce come quello degli animali che vanno in letargo cioè rallenta i processi fisiologici e diminuisce i consumi calorici attraverso il rallentamento del metabolismo. 2. Non saltare mai la colazione! La colazione è il pasto più importante della giornata essa induce il segnale di attivazione

metabolica.

 3 . Suddividi i pasti della giornata in cinque fasi! E’ stato osservato infatti che le calorie quotidiane divise in 4 o 5 pasti (colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena), anziché in 2 o 3 pasti, provocano un aumento del livello di combustione calorica e quindi di consumo di energia.

4. Mangia integrale! I cereali integrali hanno un maggior valore nutritivo rispetto a quelli raffinati. La crusca e il germe contengono sostanze nutritive importanti che vanno perse con la raffinazione. Le farine raffinate sono divenute popolari esclusivamente per scopi commerciali, perché i prodotti da forno che le contengono hanno una consistenza più soffice e durano più a lungo.

5. Misura il girovita! Il grasso che finisce sulla pancia è un indicatore del rischio cardiovascolare ed è più importate del peso corporeo. Le misure ottimali del girovita, per essere in buona salute, sono per gli uomini inferiori ai 102 cm e per le donne inferiori a gli  88 cm.

6. Non dimenticare di idratarti! Bevi otto bicchieri d’acqua nel corso della giornata di cui uno appena sveglio, abitudine benefica anche per depurare i reni dopo l’inattività notturna.

7. Fai sport con regolarità!Tra le principali cause di sovrappeso e obesità c’è, infatti, uno stile di vita sedentario che, unito ad errate abitudini alimentari, contribuisce all’aumento del peso corporeo.

8. Scegli soprattutto carni bianche: pollo, tacchino e vitello sono più digeribili e più poveri di colesterolo della carne rossa ma contengono uguali principi nutritivi.

9. Mangia mediterraneo! Scegli carboidrati complessi come pane e pasta in quantità moderata e usa l’olio d’oliva extravergine come condimento senza esagerare. Fai il pieno di frutta e verdure preferibilmente a crudo per non perdere il loro contenuto vitaminico. Stai lontano da dolci, bevande zuccherate o pseudo light e non eccedere con bevande alcoliche!

10. Non basta correre per stare in forma! L’ago della bilancia può impennarsi anche per uno sportivo senza un corretto stile di vita e un’adeguata alimentazione.

Scritto da Dott. Francesco Aversano

dal sito www.studioaversano.com

 

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts