18 novembre, 2018

Il portale podistico
Splendore e Bombonati sul podio a Pontecchio

Splendore e Bombonati sul podio a Pontecchio

10169260_10152029923692805_8346612105730649041_nScritto da Michele Veronese : Si corre ancora una nuova corsa podistica e si capisce come la corsa polesana sia più viva che mai. Per me emblematiche due immagini che caratterizzano questa 1ª “Solstizio d’Estate, Memorial Leonino Bacchiega”, organizzata, tra l’altro, da un gruppo giovane e pieno di entusiasmo come i Liberi Podisti Pontecchio: la prima è la premiazione come gruppo più numeroso, della nuova Polisportiva Fetonte di Crespino (che organizzerà anch’essa una nuova gara in settembre) che, con ben 49 iscritti, supera di poco un sodalizio storico come la Salcus di S. Maria Maddalena. La seconda, e questa è una buona notizia anche per il mio gruppo, è la prima vittoria di Viviana Zago che ha esordito nell’agonismo solo un mese fa, segno che il movimento polesano non produce solo “quantità” ma anche “qualità”. Partiamo dall’inizio con le gare riservate ai più giovani, ben tre a partire dalla baby camminata di circa 200 metri per i più piccoli fino a sei anni, seguita da altre due partenza, una sui 600 metri ed una sui 1200 metri, per le altre categorie dei ragazzi. Buono il numero dei partecipanti a queste corse, con più di 60 ragazzi in totale. Verso le 19,00 parte la competitiva di 8,3 km seguita a ruota dalla

camminata non competitiva di circa 6 km: si ricorda Leonino Bacchiega con un minuto di silenzio prima del via. Fa abbastanza caldo ma il ritmo in testa è buono e si forma un terzetto composto da Alessandro Splendore e Michele Bombonati della Salcus e Marco Maglia del Rhodigium Team. Ci si gioca tutto nel finale e si arriva, in pratica, allo sprint con Splendore che taglia il traguardo a braccia alzate in 28′,35″ precedendo di poco Maglia (28′,39″) e Bombonati (28′,43″). Nel settore femminile, come già detto, è arrivato il momento di Viviana Zago: trionfo per la portacolori dell’AVIS Taglio di Po in 35′,06 davanti alle veronesi Francesca Zampieri (Insieme New Foods Verona, 36′,06″) e Silvia Lelli (Finale Emilia, 39′,44″). Nelle varie categorie vittoria per il rodigino Riccardo Tosi nella G maschile (18-49 anni), per il padovano Paolo Toscano nella L maschile (over 50), per Laura Marabini dell’Atletica Delta nella H femminile (18-49 anni) e per l’adriese Angela Caniatti che trionfa tra le “over 50”. Per quanto la gara mia e di quelli “delle retrovie” devo dire che il caldo ha fatto la sua parte: decisamente giovedì a Cavarzere faceva più fresco e si è visto anche nei tempi che, almeno per me, sono risultati “appesantiti” di 10/12″ al km rispetto a due sere prima. Denis fa la lepre per una paio di km a Viviana poi si fa risucchiare inesorabilmente: Patrissio parte davanti e allunga nello sterrato, poi Andrea e Angelo lo superano. Io rimango dietro a vivacchiare, li recupero tutti nel finale, comunque arriviamo tutti molto vicini, con anche Daniele poco dietro. Veramente molto buona l’organizzazione complessiva curata dai Liberi Podisti Pontecchio con la collaborazione dell’amministrazione comunale, dell’AVIS, della Pro Loco e della Croce Verde: si è respirato veramente uno spirito di festa con una grande partecipazione del paese pur dedicando grande attenzione alla parte competitiva. Soddisfatta l’organizzazione visto che ai molti ragazzi si sono aggiunti circa 150 competitivi ed altrettanti camminatori per un totale di 360 presenze: molto contenti anche i partecipanti anche per un ricchissimo ristoro finale che dava solo l’imbarazzo della scelta. Premiazioni molto ben condotte dall’esperto Mario Brusco con la presenza del sindaco Simone Ghirotto: bene anche l’altro speaker della manifestazione Enrico Cappato, poi non è mancato il riconoscimento per Dario Tarroni, un classe 1929 che non smette mai di correre. La prossima settimana si gareggia ancora nel Polesine e ancora di sabato: sarà la volta di Canale di Ceregnano con la 26 ª Podistica “Festa dell’Estate e dello Sport.”23:09 29/06/2014

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts