24 settembre, 2017

Il portale podistico
Bedin e Roccati protagonisti ad Adria

Bedin e Roccati protagonisti ad Adria

ADRIA – Slimani e Tessaro le stelle nella notte di Adria. Nella serata di venerdì si è tenuta nella piazza Cavour, la ventiduesima edizione della gara podistica ‘Sù e so per i ponti’, valida come quinta tappa del circuito ‘Adriatic Lng’. Un evento promosso ed organizzato dai Podisti Adria in collaborazione con l’assessorato allo sport comune di Adria e l’associazionismo locale In apertura ha preso il via la gara dei giovani suddivisi per categorie. A seguire la gara competitiva degli adulti che ha visto al via quasi quattrocento atleti, molto alto il tasso tecnico tra i top runners sia nel settore maschile e femminile, i quali si sono sfidati in notturna su un percorso cittadino spettacolare lungo 7,3 km, molto veloce con un giro unico lungo le vie del centro e costeggiando il Canal Bianco. Al traguardo giunge per primo Benazzouz Slimani (Cus Parma) vince in allungo tagliando il traguardo con il tempo finale di 24’21”, precedendo i due atleti, Matteo Gobbo (Tornado) e Michele Bedin (Salcus). Molti gli atleti Salcus classificati nelle rispettive categorie. Nel settore femminile gara dominata dall’inizio alla fine dalla giovane vicentina Gloria Tessaro (polisportiva Dueville) in 26’26”, seguita da Ana Nanu (Gs Gabbi) e Nadya Chubak (Lughesina). Buona la prova di Suellen Roccati (Salcus) che chiude al sesto posto assoluto. Al termine premiazioni coordinate dalla voce dell’evento, Daniele Trevisi, alla presenza di Lisa Roncon per l’Adriatic Lng. La classifica società è stata vinta dal gruppo Avis Taglio di Po, seguita da Salcus Santa Maria Maddalena e Atletica Delta Ferrarese.  Nella classifica complessiva del circuito Adriatic Lng, al comando tra gli uomini Matteo Gobbo (Tornado) e per le donne Gloria Tessaro (polisportiva Dueville).

About The Author

Related posts