18 novembre, 2017

Il portale podistico
Salcus fra le risaie di Salizzole

Salcus fra le risaie di Salizzole

Prima domenica di settembre caratterizzata da un repentino calo delle temperature, dovuto al passaggio dei temporali che in varie zone hanno anche portato ingenti danni negli ultimi giorni: mattinata quindi fresca ma baciata dal sole, con aria frizzante  tale da avere condizioni meteo ideali a Salizzole con la sua “Corri alle Torri”, ludico motoria organizzata dal locale Circolo Noi San Martino, giunta quest’anno alla sua decima edizione. Un bel numero di partecipanti che, non avendo dati certi alla mano, potremmo quantificare attorno ai milleottocento o duemila, numero consolidato con le ultime edizioni, che potevano scegliere fra i tre classici percorsi da 5, 10 e 16 km (oltre al percorso di 2 km predisposto anche quest’anno per partecipanti Diversamente Abili): percorsi che hanno visto quello medio e lungo con qualche piccola variazione nella parte centrale portando i podisti a fare un po’ più di sterrato, ma sempre passando fra i terreni coltivati a riso e tabacco, produzioni classiche del territorio. Molto apprezzati i punti ristoro e soprattutto il secondo, comune ancora ai due percorsi più lunghi, che anche quest’ anno è stato organizzato sotto il meraviglioso portico di una “Barchessa”, tipica costruzione rurale con importante colonnato frontale dove, come abitudine di questo evento , viene offerto in degustazione dell’ottimo risotto già dalle prime ore del mattino, accostato ad innumerevoli vassoi di polenta con pancetta grigliata e tant’altro per tutti i gusti: praticamente non è sbagliato dire che a questo punto ristoro vengono letteralmente presi “per la gola” quanti vi si avvicinano.  Da ricordare che questa manifestazione merita una giusta menzione anche per  l’attenzione che viene dimostrata verso quanti si trovano nelle condizioni di inabilità, riservando loro un percorso apposito ed accompagnandoli lungo tutto il tragitto: alla fine una premiazione individuale che una volta tanto fa sentire anche questi sfortunati protagonisti di questo nostro Movimento. Da tenere ben presente anche un’altra iniziativa che va merito degli organizzatori: qui il ricavato netto della manifestazione va devoluto integralmente in beneficienza.

Molta partecipazione dicevamo, che ha colorato per tutta la mattinata strade e sterrati attorno al piccolo centro della campagna veronese, e discreto anche il numero dei Gruppi Podistici presenti, quarantasette contro i quarantaquattro dello scorso anno, con la SALCUS premiata in undicesima posizione. Da tenere presente evidenziare ancora a merito degli organizzatori che qui il ricavato netto della manifestazione va devoluto integralmente in beneficienza.

Il prossimo fine settimana sarà per noi ancora ricco di impegni: andiamo a proporre infatti tre manifestazioni, cominciando  da sabato 9 quando alle 17,30 partirà dal centro di Montagnana la quinta edizione della “Marcia della Solidarietà”  organizzata a scopo benefico dal locale G.M.A. per le missioni in Africa in collaborazione con il Gruppo “Corri le Mura Corri” su percorsi di 6 e 10 Km.

Domenica 11 poi saremo presenti alla 40^ edizione della “Marcia delle Valli Grandi Veronesi” organizzata a Bovolone dal G.M.P. Gli Sbandati su percorsi da 5, 9, 14 e 18 km pianeggianti: adesione al Gruppo entro le ore 12.00 di sabato.

Sempre domenica inoltre, per chi ama le collinari, c’è la 45^ “Marcia del Villaggio” ad Arzignano (VI), organizzata dal Locale G.P. Monte Ortigara su percorsi da 6, 12 e 22 km: qui l’adesione al Gruppo va data entro venerdì 8.

Buone corse e camminate a tutti.

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts