18 dicembre, 2017

Il portale podistico
La Salcus festeggia la propria storia e successi

La Salcus festeggia la propria storia e successi

Si è tenuta la tradizionale festa sociale dello storico gruppo sportivo podistico, che ha celebrato i propri 42 anni di vita, tenutasi al teatro parrocchiale ‘Giovanni Paolo II’ di Santa Maria Maddalena. A presentare Daniele Trevisi, nota voce del podismo ferrarese, presenti il parroco don Alberto Rimbano e l’assessore allo sport di Occhiobello, Davide Diegoli. “Una società che ha fatto della serietà-spiega l’assessore Diegoli-e passione per questo sport come punti imprescindibili. E’ divenuta un punto di riferimento del panorama podistico, attraverso le vittorie di squadre ed individuali e la manifestazione ‘in sla rota ad Po’’, che ogni anno richiama oltre un migliaio di persone nel nostro territorio comunale”.  Sul palco anche il presidente provinciale della Fiasp, Marco Bonvento, il referente Uisp della lega atletica Ferrara, Nicolò Berlato e Francesco Arzenton, della commissione tecnica sportiva del Comitato Fiasp Verona. I loro interventi si sono soffermati sull’importanza e compiti delle rispettive federazioni, indicando obbiettivi ed il calendario delle prossime manifestazioni podistiche, sia camminate e quelle competitive del circuito provinciale Uisp. Nel corso della festa, inoltre, sono stato ricordati anche i successi nei vari campionati provinciali, a questi si è aggiunto quello del titolo regionale Uisp di corsa campestre, vinto il 19 novembre scorso al parco ‘Bassani’ di Ferrara. La giornata di festa è proseguita con le premiazioni di tutti gli atleti tesserati Fidal, Fiasp e Uisp del gruppo. “Una bella giornata di festa-spiega il presidente Luca Poletto-la nostra è una grande famiglia, dove ognuno può ritagliarsi il proprio spazio sportivo agonistico e non competitivo. Il nostro impegno sarà quello di continuare con questo appuntamento e prepararci al prossimo anno, alla ricerca di nuovi successi ed obbiettivi, senza dimenticare la passione per questo sport”. Una festa conclusasi con un momento conviviale alle ‘4 Lamiere’ in località Zampine di Stienta’.

About The Author

Related posts