20 ottobre, 2018

Il portale podistico
SALCUS sugli Euganei ed in riva all’Adige

SALCUS sugli Euganei ed in riva all’Adige

Portato a termine il fine settimana lungo dell’Immacolata con la partecipazione del Gruppo alle due ludico motorie in programma per questa domenica 10 dicembre, cioè la collinare sugli Euganei ad Arquà Petrarca e la pianeggiante lungo l’Adige a Verona: ambedue sotto un cielo nuvoloso e con una temperatura ben al di sotto dello zero all’inizio per portarsi poi solo a fine mattinata attorno allo zero o di pochissimo superiore.

La “Marcia Città di Arquà Petrarca” ha richiamato anche quest’anno un grosso numero di appassionati, si parla che i podisti giunti nel noto Borgo medioevale per partecipare a questa sua 22^ edizione siano stati attorno ai duemilasettecento malgrado la mattinata piuttosto rigida, che hanno riempito ben presto i percorsi di km 7, 13 e 19 che andavano ad interessare strade e sentieri che si inerpicano sui dorsali dei colli a cui il paese è addossato. Sempre magistralmente organizzata dal Gruppo Podisti Monselicensi, l’evento continua a richiamare podisti  provenienti da un po’ tutte le provincie venete, dato riscontrabile poi leggendo i nomi dei Gruppi iscritti, ma ha anche e soprattutto un’attrattiva particolare con la locazione per tanti singoli amanti della camminata e corsa in collina che, se proprio non sono martellati da previsioni meteo disastrose, rispondono sempre a questo tipo di proposta. Ottima organizzazione quindi, con numerosi punti ristoro e buona segnaletica, giudizi positivi un po’ su tutti i servizi offerti da parte di chi vi ha partecipato e soddisfazione finale da parte di chi, responsabili e volontari, sempre si prestano a lavorare affinchè tutto si svolga al meglio. Soddisfazione infine anche per il numero dei Gruppi che continuano con piacere ad essere presenti a questa manifestazione: quest’anno in classifica ed ad essere premiati con i tradizionali fiaschi di vino locale sono stati sessantasette con la SALCUS ottimamente posizionatasi al  4° posto.

Sicuramente diversi per le caratteristiche ambientali in cui erano sviluppati, ma non per questo meno gradevoli i percorsi della 9^ “Alla scoperta del Parco dell’Adige” di Verona – Porto San Pancrazio, ludico motoria organizzata dal Comitato FIASP veronese in collaborazione con i Gruppi affiliati: km 5, 10 e 15 quasi totalmente disegnati all’interno del polmone verde a ridosso del fiume che attraversa la città scaligera.

Un migliaio qui gli appassionati che con una temperatura attorno ai meno quattro si dati appuntamento dalle sette e trenta del mattino per una corsetta o camminata a contatto con un territorio che, pur attorniato dall’agglomerato cittadino, mantiene salda quella che era la sua origine di luogo rurale e definibile a tratti quasi selvaggio, sia sulle rive vere e proprie del fiume che sui terreni formatisi all’interno delle sue anse. Percorsi molto apprezzati da chi vi ha partecipato, in larga misura podisti locali, che riscoprono volentieri ogni tanto il piacere del silenzio di questi luoghi dove spesso l’unico rumore è quello piacevole della corrente del Fiume o degli uccelli selvatici che vi nidificano. Servizi come detto gestiti dai volontari dei gruppi affiliati, Gruppi dei quali se ne sono visti venticinque poi nella classifica degli iscritti, con la SALCUS presente qui in diciannovesima posizione.

E domenica prossima, 17 dicembre, niente opzioni ma appuntamento a Cologna Veneta per partecipare alla 30^ edizione della “Marcia del Mandorlato”: km 6 – 10 – 18 con cartellino iscrizione € 1,50 servizi oppure € 3,00 confezione 150 gr di Mandorlato San Marco. Adesioni al Gruppo entro mezzogiorno di sabato 16 dicembre.

Buona settimana a tutti ed arrivederci per i prossimi appuntamenti.

 

 

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts