11 dicembre, 2018

Il portale podistico
SALCUS sugli argini di Badia ed Anguillara

SALCUS sugli argini di Badia ed Anguillara

Terza domenica do novembre e prima con una temperatura consona alla stagione se non ancor più bassa: infatti l’escursione termica della notte ha prodotto la prima brumata della stagione e l’erba sulle sponde dell’Adige dove avevamo programmato le nostre uscite podistiche è apparsa, almeno nei primi momenti del mattino, imbiancata dalla brina. Col risalire del sole in cielo poi tutto è tornato nella normalità, ma nei punti d’ombra l’aria frizzante continuava a far sentire i suoi effetti sui corpi inumiditi dallo sforzo provocato dalla corsa o anche dalla semplice camminata.

Impegnati dunque sulle due sponde dell’Adige dove, ad una quarantina di chilometri una dall’altra, erano programmate in concomitanza due storiche ludico motorie, la 39^ “Caminada tra i dintorni”, organizzata a Badia Polesine (RO) dal locale Gruppo Podistico AVIS AIDO, e la 32^ “Marcia di Sant’ Andrea”, organizzata ad Anguillara Veneta (PD) dai Liberi Podisti Anguillara: due eventi che anno dopo anno si sono ritagliati un loro spazio e ognuna con delle sue caratteristiche peculiari che si allacciano soprattutto all’accoglienza (e perché no anche alla tradizione dei ristori sempre ben riforniti di caratteristiche cibarie), caratteristiche che portano sui loro percorsi ogni anno migliaia di partecipanti. Percorsi di km 6, 11 e 21 per la prima, disegnati per gran parte fra l’argine destro del Fiume ed il territorio rurale circostante, oltre all’attraversamento del centro con passaggi accanto ai sui siti storici più conosciuti; simili i percorsi della seconda, di km 6, 12 e 20, che oltre al sottoargine esterno dell’Adige vanno ad interessare un discreto tratto degli argini di quello che è il secondo fiume del territorio, cioè il Gorzone. Organizzazioni sulle quali c’è poco da dire, vista anche l’esperienza accumulata ormai in tanti anni dal personale addetto ai vari servizi, personale che dà forse il meglio di se nell’allestimento delle zone ritrovo con i loro ristori finali come già accennato in precedenza. Gruppi organizzatori molto conosciuti, a pari passo delle manifestazioni stesse, che riescono ad iscrivere sul tabellone delle premiazioni un numero piuttosto importante di sodalizi, un po’ da tutto il Veneto e non solo a Badia Polesine e magari forse più territoriali ad Anguillara, ma sempre numeri di assoluta rilevanza. A Badia i Gruppi premiati (con premi anche di un certo valore) sono stati ben ottantasette con SALCUS bene in vista in tredicesima posizione, mentre ad Anguillara (dove si distribuiscono anche premi che testimoniano prodotti tipici del territorio come patate americane e mele) sul tabellone se ne sono potuti leggere sessantadue con SALCUS anche qui discretamente rappresentata, posizionatasi al ventisettesimo posto.

E con questa domenica appena trascorsa si è conclusa per la SALCUS la stagione sportiva 2017-18, domenica prossima infatti, data della nostra Festa Sociale annuale che si svolgerà poi fra il pomeriggio e la sera con la cena sociale, comincerà la nuova stagione 2018-19: questa nuova avventura, che ci auguriamo possa darci le stesse soddisfazioni in termini di aggregazione ed amicizia di quella appena conclusa, si aprirà a Villafontana con la 42^ “Caminada fra le Sette Rive”, ludico motoria su percorsi di 6, 10 e 16 Km nella campagna veronese tradizionalmente votata alla coltura del riso: iscrizione € 1,50 servizi o € 3,00 con riconoscimento. Adesioni al Gruppo entro mezzogiorno di sabato 24.

Grazie e buone corse e camminate a tutti.

 

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts