27 maggio, 2019

Il portale podistico
Salcus alla Strapalladio

Salcus alla Strapalladio

Non fosse stato per questo meteo incerto, forse più nelle previsioni che non nell’effettivo riscontro, poteva essere un’altra edizione da ricordare questa 7^ “STRAPALLADIO”, ludico motoria Città di Lonigo, invece più di qualcuno a quanto pare si è fatto impressionare ed ha preferito rimanere a casa: peccato perché, a parte qualche goccia caduta subito dopo le prime partenze che ha fatto scrutare il cielo quanti si stavano mettendo in cammino, la mattinata nel suo complesso è stata apprezzabile. Arrivando all’evento, ottima la base organizzativa con una congeniale location all’interno del grande Parco Ippodromo comunale, possibilità di comodo parcheggio per centinaia di auto su tutto il perimetro interno del Parco stesso (su quella che fu la storica pista da Speedway del comune Leonicense) , punti iscrizione ben dislocati come pure tutti gli altri servizi inerenti il ritrovo, le partenze e gli arrivi, con un adeguato numero di addetti a sovraintendervi. Percorsi che, dopo aver attraversato parte del centro cittadino, vanno ad interessare le prime alture della parte sud orientale dei Berici: percorsi da 6, 12 e 21 km che con un continuo ondulare fra vigneti (qui il vino è una produzione primaria e storica del territorio), prati, piccole zone boschive e qualche piantagione di ulivi, disegnati in prevalenza su stradine bianche e sterrate gradevoli da percorrere, con salite e discese non particolarmente ripide o lunghe, adatte quindi un po’ a tutti. Quella poca pioggia caduta negli ultimi giorni non ha creato particolari problemi di tenuta e tutto sommato, malgrado appunto il carattere sterrato di tratti di percorso, non si sono visti scivoloni o infangate classiche di queste condizioni. Buona la scelta degli itinerari da parte degli organizzatori dell’omonima Associazione Strapalladio, con qualche leggera modifica rispetto alle passate edizioni nella prima parte comune ai tre percorsi ma sempre con l’intento di valorizzare quanto più possibile ciò che il territorio attorno può offrire in termini di attrattiva , adeguata la dislocazione dei punti ristoro, nella norma la segnaletica, sia direzionale che quella relativa alla distanza percorsa. Detto all’inizio del fisiologico calo di presenze, da ritenere soprattutto relativa ai singoli  ed ai gruppi familiari locali, dovuto purtroppo al meteo, calo che rispetto all’ultima edizione si può quantificare sul migliaio di unità fermando gli iscritti poco sopra i tremila, la stessa cosa non si può dire per i Gruppi che invece continuano ad aumentare di anno in anno indipendentemente da questo fattore, portando quest’anno a leggerne in classifica cinquantuno più sei locali tenuti in una classifica a parte: quando si arrivano a questi numeri il segnale è che l’organizzazione ha lavorato bene porgendo particolare attenzione al rispetto delle norme basilari che queste manifestazioni richiedono ed all’ospitalità nei riguardi della platea a cui si rivolgono. A proposito della classifica Gruppi, SALCUS, sempre presente qui dalla prima edizione, ancora una volta è comparsa nella parte alta piazzandosi in una dignitosa ottava posizione.

Prossimi appuntamenti per il Gruppo:

 – lunedì 22 saremo presenti a San Giovanni Ilarione per la “Marcia tra i Ciliegi”, classico appuntamento di Pasquetta tra le colline della media Val D’ Alpone, con percorsi da 8, 14  e 20 Km: contributo partecipazione con soli servizi marcia € 2,00 oppure con riconoscimento (bottiglia vino + bevanda bio) € 3,00.

lunedì 22 saremo anche Galzignano Terme, sui Colli Euganei, per la 7^ “Pasquetta a Galzignano” con percorsi da km 6, 12, 15 e 18: contributo partecipazione unico solo servizi marcia € 2,00.

Per entrambe adesioni al Gruppo entro le ore 12.00 di sabato 20 Aprile.

  – giovedì 25 saremo poi a Boschi Sant’Anna (VR) per partecipare alla 4^ “Marcia del Leon”, ludico motoria con percorsi da km 6, 12 e 16 pianeggianti: contributo partecipazione € 2,00 servizi o € 3,00 con riconoscimento (confezione da 1 kg di riso).

 – giovedì 25 per gli amanti delle collinari proponiamo inoltre la 32^ edizione della “Marcia del Donatore”  di Grancona (VI) con percorsi di 5, 12 e 20 Km e cartellino iscrizione unico a € 2,00 solo servizi.

Per queste ultime le adesioni al Gruppo scadono mercoledì 24 aprile a mezzogiorno.

 Buone corse e camminate, accompagnate da un sincerio augurio per delle serene Festività Pasquali a tutti.

 

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts