27 maggio, 2019

Il portale podistico
Salcus sotto la piogga a Zimella e Gambellara

Salcus sotto la piogga a Zimella e Gambellara

Cambio repentino di stagione in questa ultima domenica di aprile, con una perturbazione in transito che ha portato pioggia e aria piuttosto fredda un po’ ovunque, col risultato di andare ad influire in modo negativo sulla partecipazione alle manifestazioni programmate per questa giornata: nello specifico, per quanto ci riguarda, sia a Zimella (VR) che a Gambellara (VI) di vuoti fra le fila di podisti sui percorsi se ne visti se ne sono potuti constatare abbastanza.

A Zimella 38^ edizione della “Marcia di San Floriano” organizzata dalla locale Polisportiva GEMINA su quattro percorsi da km 7 ed 11 pianeggianti, 16 e 20 misto collinari che si spingono fino sui primi pendii dei Berici: manifestazione che con meteo favorevole aveva nel suo standard di partecipazione numeri che si aggiravano sempre oltre le duemilacinquecento unità, quest’anno appunto ha dovuto fare i conti con questa avversità atmosferica che ha tenuto lontano sei/settecento abituali suoi frequentatori, soprattutto ricercabili fra i classici “singoli” locali che purtroppo come sempre succede in queste situazioni, disertano. Malgrado tutto comunque gli addetti all’organizzazione hanno fatto quanto nelle loro possibilità per allestire tutto al meglio, percorsi e servizi, con un buon dispiegamento di volontari che hanno tenuto le loro postazioni anche se nei momenti in cui il vento e la pioggia aumentavano di intensità il loro lavoro diventava quasi proibitivo malgrado i ripari (spesso di fortuna). Fortunatamente a sostegno delle organizzazioni interessate da questi imprevisti ci sono sempre i Gruppi organizzati che non fanno mai mancare la solidarietà ed anche in questa occasione la loro presenza è stata confortante e scritti in classifica se ne sono potuti leggere ben sessantasei: buona la presenza di partecipanti SALCUS che ha portato il Gruppo ad essere premiato in decima posizione.

Sintesi molto simile quella che si può riportare per quanto vissuto a Gambellara dov’era stata programmata per questa data la 1^ edizione della “Marcia di Bacco” con percorsi da km 6, 12 e 20 qui sviluppati sui dorsali della bassa Lessinia Vicentina, un territorio ricco soprattutto di vigneti, per i quali la zona è famosa in tutto il mondo, e di ulivi. Percorsi che in condizioni di bel tempo si sarebbero fatti sicuramente apprezzare di più, ma anche in queste condizioni, almeno nella prima parte fino a quando il tempo ha tenuto, hanno potuto mostrare degli scorci di territorio con vedute di paesaggi veramente suggestivi, un continuo scollinare su sentieri e carreggiabili per gran parte lontani dagli insediamenti. Attorno alle otto sembrava che il cielo si fosse deciso ad aprirsi ai raggi del sole invogliando parecchi partecipanti a lasciare in macchina l’ombrello, ma a poco a poco nuvoloni grigi e minacciosi hanno cominciato ad impadronirsi della scena fino a scaricare sui podisti impegnati a portare a termine i loro percorsi una pioggia a tratti copiosa che un vento freddo sbatteva sui loro corpi poco protetti congelandone le parti scoperte. Attorno alle dieci e trenta il tutto è scemato ma ormai il danno era fatto, gli arrivati passavano velocemente dal punto d’arrivo per una veloce capatina al ristoro finale e subito via in macchina a cambiarsi e cercare di riscaldarsi. Anche qui un plauso al personale addetto ai servizi per il loro impegno ed una esortazione a non mollare e riproporsi il prossimo anno sperando in condizioni migliori che possano maggiormente valorizzare il lavoro dello staff organizzativo e del loro territorio. Non potendo fare raffronti con altre edizioni, essendo stata appunto la prima, e pur essendo inserita in un calendario propizio come quello della Fiasp di Vicenza, si può dire che la partecipazione in se stessa è sembrata un po’ scarsa ed anche il tabellone dei Gruppi non è fosse particolarmente pieno: ventisette in totale i sodalizi iscritti con SALCUS letta in ventiduesima posizione.

Ricordiamo ora i prossimi appuntamenti in programma:

– mercoledì 1° maggio ad Arcole (VR) 31^ “Marcia Santuario S.M. dell’ Alzana”  con percorsi pianeggianti da 5 – 9 – 13 e 21 Km: contributo partecipazione  € 2,00 solo servizi marcia oppure € 3,50 con riconoscimento (0,50 kg asparagi). Adesione al gruppo per questa manifestazione entro mezzogiorno di martedì 30 Aprile.

– mercoledì 1° maggio a Chioggia (VE) 36^ “Caminà per Ciosa e Marina” con percorsi di km 6, 13 e 18: contributo partecipazione € 2,00 servizi marcia, adesioni al Gruppo entro mezzogiorno di martedì 30 aprile.

– domenica prossima 5 maggio infine  a Casette di Legnago (VR) 7^ “Ciacolando in compagnia” con percorsi pianeggianti da 7-13-19 km: contributo partecipazione  € 2,00 solo servizi marcia oppure € 3,00 con riconoscimento (500 gr pasta Avesani). Adesioni al Gruppo entro mezzogiorno di sabato 4 Maggio.

Buone corse e camminate a tutti.

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts