01 Ottobre, 2022

Il portale podistico
"1°STAFFETTA AVIS SINISTRA PO"

"1°STAFFETTA AVIS SINISTRA PO"

Martedì 2 Giugno 2009

Si è svolta la prima edizione della Staffetta Avis sinistra Po, organizzata dal G.P. Salcus di Santa Maria Maddalena, Avis Comunale di Castelmassa , Avis Provinciale di Rovigo e la UISP di Ferrara. Quella che è stata la festa della Repubblica Italiana è stata anche la festa del podismo polesano e non solo, una bellissima giornata di sole che ha regalato tante emozioni . Il percorso di circa 36 km si è snodato sulla strada asfaltata dell’argine del Po con ingressi per il cambio del “testimone” nei paesi rivieraschi attraversati, con  partenza ore 8:00  a Castelmassa e primo cambio a Calto, a seguire Ficarolo, Stienta e arrivo in Piazza Maggiore a Santa Maria Maddalena .  Al via 17 staffette (2 femminili e 15 maschili) per 68 partecipanti, tra cui atleti provvenienti dalle provincie di Bologna, Reggio Emilia ,Verona e Rovigo. Molto scarsa la partecipazione per quanto riguarda le compagini ferraresi, unica nota dolente della manifestazione, dovuta principalmente alla concomitanza con la gara podistica di  Polesella e all’appuntamento pomeridiano con l’importante “11 ponti di Comacchio”, inizialmente non previste nel calendario.

La vittoria  per la classifica  “Assoluti Maschile” con il miglior tempo di 2h07′  è andata alla staffetta n°1 del G.P. Salcus composta dal giovane atleta di casa Samuele Fabbri, Enrico Neodo, Alberto Felloni (vincitore della Ferrara Marathon 2009) e Ferdinando Rinaldi. Il distacco dalla seconda staffetta arrivata ,formata dagli atleti Veronesi Paolo Cherubin, Dante Tognotto,Dario Zonta e Paolo Lucchiari,  è stato di circa 10 minuti abbondanti . In campo femminile ha vinto la staffetta n°5 in 2h37′ grazie alle atlete provvenienti dalla provincia di  Bologna come Rosa Alfieri, Chiara Calciolari, Monica Gennari e Marika Longo. Al secondo posto la staffetta del G.P Salcus con le giovanissime Greta Dalla Libera, Eleonora Roncarati, Sara Boninsegna e Sara Scanavini.

La novità della manifestazione prevedeva inoltre una classifica di “Regolarità”, in cui i vari staffettisti di ogni squadra dovevano cercare di percorrere i 36 km con un tempo medio al km più omogeneo possibile. Per la categoria maschile si  è aggiudicata  il primo posto la staffeta con il pettorale n°7 (una fra le poche ferraresi) composta da Andrea  e Massimo Bertelli, Adriano Franciosi e Righetti Paolo. Sul podio è arrivata anche  la staffetta di Taglio di Po, tra cui Umberto Fabbri, Giuliano Ferro, Gabrio Conti e Adriano Liviero.

La manifestazione è stata seguita interamente dalla video reporter Raffaella Chersoni, la quale ha reso disponibile tutti i filmati sul sito www.salcus.it. , supportati dagli speaker Daniele Trevisi e Mario Brusco. Si ringrazia  per la collaborazione  la Regione Veneto, i Comuni sopra citati , tutti gli atleti partecipanti e l’intera organnizzazione della gara tra cui il Presidente della G.P Salcus Giuseppe Scanavini, il vice Presidente Mosè Fabbri (organizzatore della famosa mezza maratona “In sla rota ad Po” di S.M.Maddalena che ha visto come ospite d’onore il campione olimpico Stefano Baldini), Paolo Scalabrini, Davide Ceregatti  e  Claudio Antoniolli.

Si ricorda che il Gruppo Podistico Salcus è nato nel 1975 e da allora è stato sempre presente a tutte le gare podistiche della zona. Per il 2010 ci saranno grandi novità, tra cui l’organizzazione di manifestazioni sportive all’interno delle scuole per avvicinare i bambini al mondo della corsa.

About The Author

Related posts