22 ottobre, 2018

Il portale podistico
ANDREA ROVERI e il progetto:"MARATHON DES SABLES" 2011

ANDREA ROVERI e il progetto:"MARATHON DES SABLES" 2011

Sabato 26 giugno 2010 alle ore 11:30 presso gli impianti sportivi del CUS Ferrara (3° modulo), ci sarà la  presentazione del progetto sportivo “Marathon des Sables” 2011 e dell’Atletica CUS Ferrara – Andrea ROVERI– che prenderà parte a tale competizione internazionale.

L’iniziativa in questione, finalizzata a garantire la partecipazione di Andrea ROVERI – atleta di punta del CUS ferrarese – all’edizione 2011 della Marathon des Sables, sarà patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Ferrara in quanto Andrea Roveri è il primo ferrarese di nascita fortemente motivato a cimentarsi in questa affascinante gara internazionale dall’evidente sapore estremo. La Marathon des Sables (Maratona della Sabbie) è infatti uno degli appuntamenti agonistici più affascinanti al mondo e si svolge interamente nel Deserto del Sahara su una distanza totale di 240 km.

Poiché l’impresa che Andrea Roveri si accinge ad affrontare richiede il contributo di un adeguato team multiprofessionale, stanno già collaborando alla realizzazione del progetto, su base volontaria ed in relazione alle specifiche competenze, i seguenti esperti:

  • Fausto MOLINARI – Preparatore Atletico CUS Ferrara
  • Prof. Giovanni GRAZZI – Specialista in Medicina dello Sport presso il Centro di Studi Biomedici dell’Università degli Studi di Ferrara
  • Prof. Edgardo CANDUCCI – Professore Ordinario presso la Sezione di Nutrizione Clinica dell’Università degli Studi di Ferrara
  • Prof. Claudio CECONI – Professore Ordinario presso Sezione di Cardiologia dell’Università degli Studi di Ferrara
  • Dr. Rodolfo PAZZI – Sezione di Nutrizione Clinica dell’Università degli Studi di Ferrara
  • Dr. Marco FOGLI – Specialista in Medicina dello Sport
  • Dr. Enrico RICCI – Biologo Nutrizionista
  • Dr. Maurizio MARCHETTI – Fisioterapista

 

  Andrea Roveri nasce a Ferrara il 4 Febbraio 1968. Appassionato sportivo fin dai primi anni di vita, all’età di 6 anni si avvicina al mondo del basket, in una crescente escalation di successi che lo porterà, attraverso i campionati giovanili, agli juniores nazionali con la Pallacanestro Ferrara, Succhi G ed esordio in A2 contro le Cantine Riunite nel 1988. Transitato poi al ciclismo dilettantistico e notato per le sue straordinarie potenzialità dal team medico facente capo al Prof. Conconi, è stato uno dei primi ferraresi ad avvicinarsi al triathlon – alla fine degli anni 80 – intraprendendo una carriera di atleta professionista che, per 10 anni, è stata contraddistinta da ottime performances a livello nazionale e internazionale.

About The Author

Related posts