17 Settembre, 2019

Il portale podistico
5000 Meucci 13’19″00 in Belgio

5000 Meucci 13’19″00 in Belgio

Il vicecampione europeo dei 10000 metri Daniele Meucci è tornato in gara ieri sera  alla KBC Night of Athletics di Heusden-Zolder. In Belgio il pisano dell’Esercito ha, però, scelto di cimentarsi sui 5000 metri (distanza nella quale è stato quinto ad Helsinki) chiudendo all’ottavo posto in 13:19.00 con la vittoria del keniano Albert Rop (13:01.91). Per l’azzurro questo crono rappresenta il primato personale migliorato di oltre 5 secondi (aveva 13:24.38 corso nel 2010 a Rovereto) e una prestazione al di sotto del minimo olimpico A per Londra (13:20.00). Un risultato che ne fa anche il sesto italiano di tutti i tempi, preceduto da campioni del calibro di Salvatore Antibo (13:05.59 nel 1990), Francesco Panetta (13:06.76 nel 1993), Alberto Cova (13:10.06 nel 1985), Stefano Mei (13:11.57 nel 1986) e Gennaro Di Napoli (13:17.46 nel 1995). Per Meucci è il secondo crono che in

 questa stagione lo vede salire tra i migliori azzurri di sempre dopo il 27:32.86 sui 10000 centrato, il 29 aprile, a Palo Alto in California. Anche in quel caso minimo olimpico A e ancora attuale migliore prestazione europea dell’anno. Daniele nella foto con Samuele Fabbri ai campionati Italiani di cross a Correggio.

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts