11 dicembre, 2018

Il portale podistico
Salcus protagonista a San Bartolomeo in Bosco

Salcus protagonista a San Bartolomeo in Bosco

Podio gara maschileScritto da Daniele Trevisi :  Maratonina D’inverno calda quella corsa questa mattina a San Bartolomeo in Bosco, calda come gli applausi agli atleti e l’atmosfera che si respirava in paese per il successo della 32^ edizione della sua mezza maratona. La maratonina d’inverno è stata organizzata dal locale gruppo podistico ma con la “mobilitazione” di tutto il paese e degli sponsor(molti dei quali locali) che in sinergia hanno contribuito al successo di questa manifestazione che ha portato oltre 1100 podisti al via , 540 dei quali nella maratonina e molti di più sarebbero stati se per motivi logistici non si fosse fissato questo numero come limite massimo che ha” costretto” la chiusura iscrizioni anticipata di 4 giorni, tanti anche i bambini nelle 2 minipodistiche. Alle 9,50 la partenza dove la moltitudine di podisti si è sgranata lungo via masi e via sgarbata a creare un lungo serpentone colorato in un’atmosfera suggestiva e folkloristica ideale per gli scatti dei tanti fotografi. Già dai primi km si è avuto la conferma dei pronostici che davano giustamente favoriti per la vittoria il pompiere Padovano in forza alla Salcus Michele Bedin e l’ucraino Oleksandr Vaskovniuk che sono transitati appaiati anche al primo dei 2 giri dopo 7,5 km ed hanno proseguito in coppia fino agli ultimi metri quando la maggior esperienza Di Bedin ha forse fatto la differenza visto con un piccolo allungo al momento giusto si è aggiudicato la gara, molto positiva la prova del portacolori di corriferrara che forse non conosce ancora bene le proprie potenzialità, al terzo posto (fu quarto lo scorso anno)Alberto Bonvento ma molto lontano da loro. Di difficile previsione la gara femminile con diverse atlete sullo stesso livello con “l’incognita” Marina Zanardi non data per favorita per suo Volere in quanto ultimamente “ferma” ma con il proposito di riprendere nel 2016 . la sua intenzione è stata premiata con un bel secondo posto al traguardo dopo essere addirittura transitata al comando ad un terzo di gara, Ha poi dovuto cedere il gradino più alto del podio a Francesca Battacchi neppure con grande distacco, Distacco importante invece quello che la Ferrarese ha “rifilato” alla terza(circa 2 minuti e mezzo) Samanta Graffiedi, la compagine più numerosa è stata quella del team corriferrara con oltre cento podisti allo start. Anche quest’anno come 2 anni fa la gradita presenza in gara di Gianni Morandi in compagnia di Laura Fogli che umilmente hanno sudato e faticato come due comuni podisti cosa molto apprezzata nell’ambiente e tra i fans, molto apprezzata anche nella camminata la presenza di una parte dei pazienti e operatori della casa di cura San Bartolo .

Classifiche
Assoluti maschili Km 21,097
1 Michele Bedin – Salcus – 1.14,26
2 Oleksandr Vaskonvinuk – corriferrara 1.14,26
3 Alberto Bonvento – pontelungo – 1.17,19
4 Gabriele Fantasia – salcus 1.18,18
5 Carlo Gasparon – essetre Running 1.18,34
6 Davide Corritore – avis Taglio di Po 1.18,32
7 Federico Soriani – quadrilatero 1.18,58
8 Luca Gardellini – atl. Delta 1.19,05
9 Bisacchi Maurizio – sidermav- Vitali 1.19,16
10 Michele Bombonati – salcus 1.19,36

Gara Femminile
1 Francesca Battacchi – pontelungo 1.17,01
2 Marina Zanardi – team Grottini – 1.27,27
3 Samantha Graffiedi -s.p seven 1.29,56
4 Clara Gaiani – gp Vigaranedse 1.31,15
5 Erika Cazzadore – salcus 1.34,05

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts