18 novembre, 2017

Il portale podistico
SALCUS sotto le prime piogge autunnali

SALCUS sotto le prime piogge autunnali

Secondo fine settimana di settembre in cui il protagonista assoluto è stato, dopo alcuni mesi,  il maltempo, previsto ed arrivato ovunque, fatto salvo sabato pomeriggio quando, fra le proposte offerte dal panorama podistico FIASP, siamo riusciti ad essere presenti con un buon numero di nostri tesserati alla 4^ edizione della “Marcia di solidarietà” organizzata a Montagnana nell’ ambito della Festa del Volontariato dalla Onlus GMA e dall’ Ass. Corri le Mura Corri: circa duecento i podisti alla partenza sui due percorsi previsti di 6 e 10 Km, percorsi collaudati anche in altre manifestazioni organizzate nella Città Murata, con passaggi all’ interno del Parco del Fiumicello e sul Vallo erboso attorno alla cinta muraria. Come detto il tempo ha tenuto ed i nuvoloni che si poteva osservare addensarsi qua e la in cielo fortunatamente non hanno scaricato pioggia consentendo di portare a termine l’evento nel migliore dei modi.

Ma già nella notte le pessime previsioni si sono concretizzate con una continua alternanza di acquazzoni e di pioggia leggera ed anche stamattina le cose, soprattutto nella prima parte, non sono cambiate, con cielo plumbeo e acqua ovunque era stato messo in programma di partecipare alle ludico motorie domenicali, cioè a Bovolone (VR) ed Arzignano (VI): questa situazione meteo ha fatto si che i ranghi del Gruppo si siano parecchio assottigliati, facendo desistere dall’uscire di casa più di qualche podista, anche fra gli abituali che difficilmente vogliono mancare alla solita sgambata in compagnia.

Sia alla “Marcia Valli Grandi Veronesi”, organizzata appunto a Bovolone dal G.M.P. “Gli Sbandati” e che fra l’altro quest’anno festeggiava i suoi quarant’anni di storia sui percorsi pianeggianti di 5, 9,14 e 18 Km, che alla ancora più longeva “Marcia del Villaggio”, organizzata ad Arzignano dal locale “G. M. Monte Ortigara” sui percorsi collinari da 6, 12 e 22 Km, il calo di partecipanti si è fatto notare in maniera palpabile, con molti posti vuoti nelle zone riservate a parcheggio e sparuti gruppetti di temerari poi sui percorsi stessi. Manifestazioni ambedue molto conosciute ed apprezzate dai podisti della domenica, che nelle ultime edizioni raggiungevano normalmente le due, tremila presenze, si sono viste così quest’anno di colpo ridimensionate ad una partecipazione ridotta di oltre la metà cercando comunque di accogliere tutti nel miglior modo possibile, predisponendo anche, per quanto possibile, ripari nelle zone di ritrovo. Fortunatamente a mettere una toppa ed a salvare un po’ la situazione per gli organizzatori ci pensano in questi casi i Gruppi, Gruppi che non mancano mai di portare la loro solidarietà: anche oggi se ne sono letti un buon numero sugli appositi tabelloni di classifica e, più dettagliatamente, ne erano rappresentati ben 70 a Bovolone (SALCUS in 47^ posizione) e 53 ad Arzignano (SALCUS in 48^ posizione).

Prossimo fine settimana con proposta unica per e dalla SALCUS, cioè la 40^ edizione della nostra “In Slà Rota ad Po”, con la sua nuova location ed i suoi nuovi percorsi. Per quanto riguarda le gare competitive sono stati confermati i 5.000 metri per tutte le categorie femminili, oltre ai juniores ed allievi maschili; i 10.000 per le categorie maschili senior e veterani (tutte su circuito misto cittadino/campestre); le gare giovanili sui 1.500 metri per le categorie dei nati dal 2002 al 2008 e sui 400 metri per le categorie nati dal 2009 al 2012; infine la baby podistica da 200 metri per i piccoli nati dal 2013.

Per quanto riguarda le ludico motorie i percorsi rimangono 3 ma con chilometraggi variati in 6 – 12 – 17 km circa, sviluppati sul territorio arginale del fiume Po, con passaggio quest’anno presso il ceppo che ricorda la tragedia del 1951,  e sulle zone verdi attigue: percorsi come sempre quasi interamente liberi da traffico veicolare, riservati ai partecipanti non abituati a confrontarsi con il cronometro ma che amano vivere la loro mattinata podistica il più possibile a contatto con la natura.

Certi che alla fine sarà una bella giornata di sport e di amicizia vi aspettiamo numerosissimi a provare questa nuova esperienza ed a mettere alla prova ancora una volta la nostra accoglienza.

Arzignano 10 settembre 2017Buone corse e camminate a tutti.

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts