14 agosto, 2018

Il portale podistico
Salcus alla Serenissima di Porto Viro

Salcus alla Serenissima di Porto Viro

Nella serata di venerdì si è tenuta nella piazza di Porto Viro, l’ottava edizione della gara podistica ‘Omaggio alla Serenissima-memorial Luca Mancin’, valida come quarta tappa del circuito ‘Adriatic Lng’. Un evento promosso dalla ‘scuderia Laurenti’ in collaborazione con il gruppo podistico ‘Avis Taglio di Po’ ed il patrocinio del comune di Porto Viro. Una gara che ha visto al via quasi trecento atleti nella gara competitiva, fortunatamente il maltempo ha solo ‘sfiorato’ il territorio non mettendo a rischio l’evento. Una strat list di qualità, infatti, molto alto il tasso tecnico tra i top runners sia nel settore maschile e femminile. La novità di questa edizione è stata, oltre la conferma della gara non competitiva, la ‘camminata a sei zampe’, dove i partecipanti hanno corso o camminato con il proprio cane. Gli atleti della competitiva si sono sfidati in notturna su un percorso cittadino spettacolare lungo 7,8 km, molto veloce con due giri lungo la via centrale di Porto Viro passando per le piazze delle località Contarina e Donada. Al via dopo il primo giro nel centro, ecco in testa il gruppo dei migliori composto da Rudy Magnagnoli (Discobolo Rovigo), Riccardo Martellato (Gs Fiamme Oro Padova), Girolametto Simone (Atletica Ponzano), Benazzouz Slimani (Cus Parma), Daniel Turco (Fondazione M. Bentegodi) seguito da Michele Bedin (Salcus). A tre quarti di gara ecco la svolta decisiva del 18enne Riccardo Martellato che prende le distanze su Rudy Magagnoli andando a vincere in allungo tagliando il traguardo con il tempo finale di 24’26”, precedendo lo stesso Rudy Magagnoli 24’31” e terzo il giovane ventenne Daniel Turco con il tempo di 25’22”, poi Michele Bedin, Girolametto Simone e Benazzouz Slimani. Una bella gara anche nel settore femminile, dove le protagoniste sono state due giovani promesse dell’atletica. La gara, infatti, ha registrato come domitrice la giovane vicentina Rebecca Lonedo (Atletica Vicentina) con il tempo di 27’08”, precedendo con distacco Beatrice Boccalini (Gs Gabbi) 28’00” e terza Laura De Marco (Assindustria sport Padova) 28’36”. In virtù dei risultati della quarta tappa, mantengono il primato della classifica generale del circuito ‘Adriatic Lng’, Rudy Magagnoli e Nadiya Chubak. Al termine premiazioni coordinate dalla voce dell’evento, Mario Brusco, alla presenza della sindaca di Porto Viro, Maura Veronese, il consigliere con delega allo sport, Michele Capanna, Denis Laurenti, Maurizio Preti e la madrina Laura Fogli. Sul palco la premiazione delle società, con classifica vinta dal gruppo podistico ‘Avis Taglio di Po’, precedendo il gruppo podistico Salcus Santa Maria Maddalena ed il gruppo dei Cavalli Marini di Chioggia.

 

 

About The Author

Related posts