28 Settembre, 2021

Il portale podistico
Si riparte…con Salcus protagonista a Pomposa

Si riparte…con Salcus protagonista a Pomposa

di Daniele Trevisi

Grande successo per la prima edizione della gara podistica “ corsa dell’oasi e del vino” corsa questa mattina a Pomposa. La gara ha avuto ed ha importanza rilevante essendo la prima gara podistica svolta al di fuori un impianto sportivo ( no stadia) in provincia Di Ferrara dopo il 23 marzo 2020 (ultima pre covid ) la “ ripartenza “ dell’attività è stata organizzata da pol Doro Ferrara in collaborazione con Gabriele Gardellini “ autoctono podista del luogo e conoscitore della zona che ha curato il bel percorso ricavato per gran parte nei vigneti dell’agriturismo “oasi bianca” che ha di fatto ospitato la manifestazione. La gara in calendario uisp Ferrara è stata la prima del del neo referente provinciale atletica di uisp Ferrara Cristiano Campagnoli che ha elogiato la fattiva collaborazione di diversi gruppi podistici suoi affiliati. 343 i podisti in gara che nel rispetto dei protocolli hanno dovuto patire a scaglioni distanziati nel tempo ed indossando la mascherina per i primi 500 metri di gare e dopo l’arrivo ormai abitudine per le poche gare svolte sin d’ora . Il livello atletico è stato alto sia al maschile che al femminile dove a sorpresa soverchiando non pochi pronostici L’imolese Nadiya Chubak ha sbaragliato il lotto delle fortissime avversarie, probabilmente anche grazie alla intensa attività in pista che le ha consentito con questo duro lavoro agonistico di essersi presentata al via in “gran spolvero” tanto da distanziare notevolmente Rosa Alfieri Giunta seconda ed Anna spagnoli (terza) incrementando notevolmente il suo vantaggio nel secondo dei 2 giri del percorso campestre impegnativo e tecnico, molto brava la giovane Stella Fabbri giunta quarta e prima delle atlete Ferraresi. In campo Maschile il” Re” è ancora lui, Rudy Magagnoli e non ha certo intenzione di abdicare , nonostante circa il doppio degli anni dei suoi avversari, Il portacolori di San Matteo Della Decima che veste la casacca di Corriferrara si è imposto anche ieri nonostante le poche gare effettuate ultimamente, infliggendo 24 secondi di distacco al suo diretto avversario il bravo Luca Andreella, terzo e forse un po “ sottotono” il Monselicense Federico Valandro, buon quarto il Rodigino Luca Favaro. Tra i gruppi il più numeroso è stato Corriferrara con 54 iscritti davanti a quadrilatero 48 e run it 47 e 5^ SALCUS con 16 iscritti

Classifica maschile km 8: Rudy Magagnoli – atl- corriferrara 26,152 Giovanni Luca Andreella – running Comacchio 26,393 Federico Valandro – Ass.sport Padova 27,054 Luca Favaro – Run It 27,345 Gianluigi Vecchiatti – run it 27,456 Georgiev Velzar – Nuova Proethics 27,517 Luca Banzato – 28,198 Alex Magagnoli – atl. Avis Castel S.Pietro 28,449 Claudio Pezzini . pol Centese 28,4510 Mattia Bergossi – quadrilatero 29,08

Classifica femminile km 8: Nadiya Chubak – asd Lughesina 30,332 Rosa Alfieri – circolo Minerva 30,473 Anna Spagnoli – Gabbi Bo. 32,154 Stella Fabbri – Atl. Copparo 33,305 Ilaria Baraldi – faro Formignana 33,326 Rosanna Albertin – corriferrara 33,567 Francesca Moscrdo – GP avis Taglio Di Po 35,048 Lavinia Pugliese – pod Pontelungo Bo 35,109 Florinda Neri – Gabbi Bo — 35,2910 Drita Zhivani – Faro Formignana 36,11

About The Author

Il Portale podistico www.salcus.it nasce con l’intento di diffondere le classifiche e le news podistiche sul web. Run is Life. GP Salcus

Related posts